ASTA – E ora pensiamo alla prossima edizione

Si è conclusa sabato 12 aprile la seconda edizione di ASTA – Alta Scuola di Turismo Ambientale organizzata da Legambiente, Parco delle Cinque Terre, Vivilitalia, AITR, Legacoop e i comuni del Parco e con il contributo di Coopfond.

ASTA tornerà in autunno alle Cinque Terre con un nuovo appuntamento. Ma non ci fermiamo qui.

Vogliamo realizzare entro quest’anno un nuovo corso ASTA in un’Area Protetta del Centro Sud perché sappiamo bene che di territori e buone esperienze di turismo ambientale nel nostro paese ce ne sono moltissime e meritano di essere raccontate e di essere promosse.

Questa di Monterosso è stata un’immersione totale in un territorio in continuo movimento dove le persone prima ancora che gli spettacolari paesaggi e le eccellenti produzioni, lo rendono un posto unico al mondo. Riteniamo possano raccontare bene cosa sia stato questo appuntamento di ASTA alcuni commenti che hanno voluto condividere con noi i ragazzi e le ragazze che hanno partecipato e un articolo uscito lunedì 14 sul quotidiano on line La Repubblica.

“Ciao amici, …. mi associo ai ringraziamenti e ai complimenti agli organizzatori e in particolare a Paolo per la competenza, la passione e la sensibilità… In effetti, oltre alle esperienze sul campo e alle lezioni “interattive” ho apprezzato molto anche la composizione del nostro gruppo, la ricchezza e varietà delle esperienze e degli obiettivi, le diverse età e provenienze geografiche… sono convinta che anche questo abbia determinato il successo dell’iniziativa” – Arianna

“Ciao a tuttiiii!!! ringrazio tutte le persone che hanno collaborato alla realizzazione di questo corso che mi è particolarmente piaciuto per l’alta qualità dei contenuti, dei docenti, delle testimonianze, delle esperienze vissute e dell’umanità respirata. Adesso ho più idee di prima e faccio ancora più fatica a dare una forma che sia realizzabile 😉 Mi porto dietro tanta energia positiva accumulata nella settimana passata….” – Massimo

“Sono entusiasta del corso e sono sicura di aver imparato molto, specialmente grazie al continuo confronto, dal concetto di tempo (biologico, memoria, archeologico) a quello di comunità. Abbiamo fatto un buon lavoro!”Francesca

“Mi associo in toto, nei ringraziamenti, nei ricordi, nei buoni propositi x il futuro grazie a quello che abbiamo imparato….e soprattutto: rimaniamo in contatto e facciamo rete anche noi!!!” – Barbara

“Grazie a tutti ma proprio a tutti tutti mi sono portata a casa (in rifugio) una bella esperienza e un sacco di idee per fare “turismo ambientale”.  Spero di rivedervi tutti presto e di non perdere i contatti con alcuno per poterci confrontare e aiutare nella crescita dei nostri sogni turistici“. – Marina

“Grazie a voi! Grazie Giordano, grazie Paola, grazie Paolo, Grazie Giacomo e Santo! organizzazione impeccabile, esperienza indimenticabile! grandi idee e progetti in arrivo!”Erica

Noi di Vivilitalia vogliamo ringraziare tutti, ma proprio tutti, quelli che hanno permesso questo piccolo grande successo. Arrivederci a presto.